Russian Grain

Holding che si occupa dell'intero ciclo produttivo di coltivazione, lavorazione, conservazione e vendita di prodotti agricoli.

Da frammentazione a un centro di controllo generale

Fino al 2015, i principali processi aziendali o non erano automatizzati oppure erano automatizzati parzialmente mediante una serie di applicazioni locali. A causa di questo approccio, l'azienda non riusciva a creare e utilizzare informazioni di riferimento o ad organizzare una "singola pipeline" per la distribuzione di prodotti finali. Inoltre, la mancanza dell'automazione rendeva complicato il processo di ottenimento degli indicatori di prestazioni sommarie che, a loro volta, rallentavano la generazione di bilanci consolidati.

In aggiunta, l'assenza di integrazione tra vari processi aziendali comportava l'immissione degli stessi dati e la mancanza dell'accuratezza nei report. L'applicazione esistente non considerava tutte le specifiche del settore e i requisiti contabili. Di conseguenza, il direttore IT di Russian Grain ha sviluppato un modello per il progetto di automazione dell'impresa basato sulle tecnologie 1C e ha presentato un piano di transizione.

Il progetto ha preso in considerazione i seguenti attività e requisiti aziendali:
Sfide
erp challenges
Creazione di una "singola pipeline" per tutti i tipi di prodotti - per garantire la trasparenza e la tempestività di tutte le interazioni tra i siti di produzione e per ottenere rapidamente informazioni sui livelli delle scorte e sui pagamenti.

Standardizzazione di tutti i processi aziendali in tutti i siti di produzione.

Valutazione in tempi rapidi della carenza di merci.

Capacità di tenere vari tipi di contabilità all'interno di un unico sistema di informazioni.

Ridurre l'intensità di lavoro e il tempo richiesto per i processi contabili, aumentando al tempo stesso l'accuratezza e l'affidabilità dei bilanci consolidati.

Massima automazione e integrazione di tutti i partecipanti del ciclo di produzione per migliorare l'efficienza aziendale.

Utilizzo di una soluzione standard (basata sulla piattaforma 1C:Enterprise) in tutti i siti di produzione.
Le seguenti aziende erano responsabili per l'implementazione tecnica del progetto: Soft Portal Project , Adeptis, e Chernozemie INTEKO.

Centro di controllo integrato con un pannello di controllo analitico

Entro brevissimo tempo, da agosto 2015 ad agosto 2016, tutti gli utenti sono stati trasferiti all'utilizzo di un unico database creato sulla base di 1C:ERP Complesso Agroindustriale 2. Il nuovo sistema è stato adeguato tenendo conto dei processi aziendali esistenti. Quando i processi di trasferimento di saldi al nuovo sistema e di creazione di informazioni di riferimento normative sono stati completati e tutti gli utenti sono stati formati, l'azienda ha avviato con successo il test pilota.

I risultati finali:
Risultati
erp implementation
Tutti i siti di produzione al momento utilizzano un database unificato che consente ai proprietari dell'azienda e alla direzione di generare velocemente i report consolidati.

È stato implementato un nuovo processo di consegna di prodotti finali dalla produzione ai magazzini.

L'utilizzo di una soluzione standard per l'automazione dell'impresa aiuta l'azienda a ridurre i costi operativi e di manutenzione.

Esperienze dei clienti correlate

Remit

Creazione di un unico spazio informativo in tutte le unità operative all'interno di un'impresa.
PRODUZIONE

Prodo

Implementazione di un sistema di contabilità automatizzata per ridurre il numero di procedure manuali.
PRODUZIONE

Interessato alle soluzioni 1Ci?

Ci parli del suo progetto e troveremo il miglior partner 1Ci per aiutarla.